NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Tico 86 il Mar 22 Nov 2016 - 15:12

Vedremo... Intanto il crollo più clamoroso è proprio in patria... Dalla posizione 1 alla 43... Dopo solo due settimane

Tico 86
Bonjoviano Junior
Bonjoviano Junior

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 23.04.16

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Gabriele il Mer 23 Nov 2016 - 9:25

Beh ragazzi.
Non li difendo.
Ma pochi ad oggi vendono copie fisiche..
avatar
Gabriele
Administrator
Administrator

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 17.04.16

http://bonjovitalia.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Mr Big Time il Mer 23 Nov 2016 - 11:02

@Gabriele ha scritto:Beh ragazzi.
Non li difendo.
Ma pochi ad oggi vendono copie fisiche..

Finalmente sei tornato a scrivere!
Concordo però JBJ continuerà a sostenere che anche questo album è stato primo nella billboard quando è palese che i die hard fans lo hanno acquistato in massa appena uscito. Come dici tu, le copie fisiche non si vendono ed essendo una delle più grosse uscite di quella settimana in termini di blasone ecco spiegato il n.1.
Ad ogni modo cosa ne pensi dell'album in generale canzone per canzone?

Mr Big Time
Bonjoviano Baby
Bonjoviano Baby

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 19.04.16

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Gabriele il Gio 24 Nov 2016 - 13:44

Purtroppo dedico poco alle cose che mi interessano, avvolto dal lavoro non ho tempo per niente di extra.
E faccio male, e mi faccio male...
Chiusa la parentesi del dramma personale...veniamo al thread; non sono bravo a fare queste cose perché i miei pareri variano molto in materia, e vado molto a momenti.

Cercando di essere oggettivo:
- a me piacciono di più gli album sbilanciati, ovvero con qualche traccia top ed altre di riempimento. Potessi ovvio, direi tutte top, ma considerando la normalità delle cose..questo Thifs è equilibrato ma non ha picchi, per cui non mi piace su questo punto.
- noto una cura dei testi maggiori. Nessuno qua ed altrove ne fa cenno, ma i testi sono tornati dopo molti anni ad avere qualcosa -in qualche pezzo- di davvero carino ed interessante.
- Shanks vale molto come chitarrista, lo ho apprezzato tanto. Ma zero come produttore: la voce di Jon non ha bisogno di effetti come su Rollecoster, per favore
- si sente che l'album è studiato e non è tirato via. Qualcosa di buono c'è...anche se di fondo lascia l'amaro in bocca
- la mia teoria che da sempre propugno è che Jon scrive album pensando al tour...e difatti osa zero.


This House Is Not for Sale
Voto 7,5
E' un pezzo per me solido. Questo è l'aggettivo. Tiene alla mia prova del tempo, la ascolto con piacere. Molto bonjoviana, un po' di Spingsteen e molta America.
Emozionante il passaggio:
This house was built on trust
That’s what it is, it always was
No wrecking ball could knock it down
This house was built on higher ground


Living With the Ghost
Voto 7
Testo interessante. Più che altro è un pezzo con ritmo incalzante, e non sono molto nel repertorio dei Jovi. Valore aggiunto quindi.
Strizza l'occhio a U2 e Coldplay. Ma lo fa bene, con sincerità.
Interessante il solo, che solo non è, in pieno stile Shanks che davvero è incalzante. Dal vivo è carina.
Di classe le pugnalate a Richie in pieno stile sobrio di Jon
I ain't living with the ghost
No future living in the past
I've seen what hate has done to hope
Tomorrow wasn't built to last
I ain't living with the ghost
How can I scream, I'm scared to breathe
I wrote each word, you gave the toast
But we were fire and gasoline
I ain't living with the ghost


Knockout
Voto 5
Poteva essere un 6 se Shanks non l'avesse rovinata del tutto. Ma comunque più di sei non andava. E' un pezzo che mi fa arrabbiare perché non collima per nulla con ciò che Jon vorrebbe essere oggi. Eppure compare come singolo...mah

Labor Of Love
Voto 8
La migliore dell'album. Ballata ma molto diversa da tutto il resto.
Testo ammiccante, e Jon che canta bene nelle strofe basse -dal vivo anche più bella- e fa ciò che può sugli alti. Ma il pezzo è bello.
Jon ci sa fare...
I wanna die in your arms, hearing you say my name

Born Again Tomorrow
Voto 4
Ridicola. Ripeto, glielo vorrei domandare a Jon cosa pensa quando fa sta roba.
Cosa crede di ottenere? Voglio credere che sia colpa della Casa.
Certo che anche Falcon ogni tanto prende cantonate.

Roller Coaster
Voto 6,5
Non riesco a darle meno perché dal vivo mi pace. Ma in studio è rovinata.
Allegra nel modo giusto.  Forse tirata via con quel pezzo acustico messo lì come riempitivo. Ma l'idea era buona.

New Year's Day 
Voto 6 per l'impegno
Bellissima la spiegazione che ne da Jon dal vivo. Affascinante e veritiera.
Peccato che il pezzo rimanga lì, incollato a terra. Non capisco anche che pezzo sia, cioè il genere a livello di tempo e inquadramento stilistico. Né carne né pesce.

The Devil's In The Temple
Voto 7
Un po' troppo moderna, un po trash nelle sue chitarre alla Linkin park. Però Jon qua fa il pezzo suo. Ed è innegabile che quando sale nel finale dia veramente spettacolo. Carino anche il senso del testo contro i diavoli della casa discografica nel tempio d'amore dei Jovi.
Metaforico come stia bene Jon nella sua attuale casa e come diffidi di tuti:
Look what they've done to this house of love
The devil's in the temple and he's making a mess
Got the Mona Lisa, got his hands up her dress
The gun is in his hand but he ain't gonna confess
He lies


Scars on This Guitar
Voto 5
Pallosa. Ha la boria degli U2 senza poca classe. Mi sa di Jon che si mette lì e fa un pezzo cantautoriale senza averne però il guizzo.
Manca pure struttura e ti confonde l'ascolto.

God Bless This Mess
Voto 5,5
Ben il testo, insulso il pezzo

Reunion
Voto 6 sui ricordi
Era molto bella quella acustica, 100 per cento americana. Così non è diventata né carne né pesce, tanto valeva farla alla last man standing versione box set...

Come On Up To Our House
Voto 4.5
Mezzo punto in meno per il video osceno e falso.
avatar
Gabriele
Administrator
Administrator

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 17.04.16

http://bonjovitalia.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da TommyTheWho il Gio 24 Nov 2016 - 17:21

Buonasera. Quanto tempo, eh? Beh, come ho detto ai "gestori" del suddetto forum, finita l'epoca di bj.it, mi sono smarcato da tutto e, sebbene le "vecchie glorie" siano tuttora, talvola, parte della mia vita musicale, mi sono smarcato anche da questa band che, sinceramente, non mi da più "soddisfazione", come ho letto/visto per molti altri qua dentro.  Ammicca

Ho fattoi un salto giusto giusto per dare anche il mio umile parere, in qualità di ascoltatore, songwriter/cantante e di ex Mod

Ma poi, del resto, avete detto quasi tutto quanto voi, per cui non c'è molto da aggiungere: un album che definire "trascurabile" è proprio poco. Non so se sia migliore o peggiore di What About Now, ma certamente ne ricalca la prospettive (pur con qualche differenza a livello di sound, ma proprio minimale) da "album che ascolti una volta e poi te ne dimentichi". Ho sentito un mare di "prediamo il sound di... (band pop mainstream a caso o pezzone da alta classifica, vedi la pur caruccia Labor Of Love, che non può non ricordare il celebre brano di Chris Isaak, Wicked Game )", di semi-autoplagi (dal riff di THINFS/HAND alla strutira di Real/Blind Love... e qui ci siamo anche sprecati nel titolo del brano). Album brutto? No. Un album dei Bon Jovi non riesce ad essere brutto in toto, è inutile. Rimarranno sempre quelle dannate frasi "orecchiabile" e "ben studiato (per l'industria discografica" che non riusciranno mai a farti dire "è una merda", ma nel contempo - e vale specialmente per chi segue la band da anni immemori - prenderesti l'ex biondo ormai brizzolato e gli diresti "ed hai il coraggio di dire che questi capelli bianchi te li sei guadagnati?". Non un guizzo, non una cosa che faccia dire "ah, però!". Pezzi con potenzialità ce ne sarebbero pure stati, da Devil's In The Temple (forse la traccia migliore, o non peggiore ecco) a Knockout (bel tiro, bel giro di basso), ma il tutto è come al solito appiattito dall'oramai "sesto Bon Jovi" John Shanks, che adesso sale pure sul palco con loro in veste di chitarrista (smezzandosi la fava con un Phil X assolutamente SOTTOUTILIZZATO. Ed è un peccato, perchè a me il buon Xenidis, piace). Il resto, come ho detto, è piatto, da Bless This Mess a Come On Up To Our House,a  Roller Coaster, a Living with the Ghosts (che sembra una outtake di WAN). Ah, il pezzo-merda c'è anche quì, non sono tutti "bah, sì ma insomma...": Born Again Tomorrow, lo dico e lo sottoscrivo con il sangue, è una CAGATA PAZZESCA. Insomma, in generale è un album palla, o album pacco, vedete voi. Piattume e produzione che peggiora solo una situazione fatta di poche idee e spese abbastanza maluccio. E pensare che Burning Bridges, il quale doveva essere solo un album di pezzi presi a muzzo dal passato recente e rimessi in sesto, era decisamente migliore: non un "must", ma ci intravedevo delle potenzialità alla fin fine, soprattutto se preso per quello che era (continuo ad amare, peraltro, Fingerprints e Teardrop To The Sea, due pezzi che non avrebbero sfigurato su qualsiasi altro album).

Voto: 5 (e sono generoso)

Ci si legge alla prossima (chissà, al prossimo album, se mi andrà di sentirlo).  Sorriso

P.S. Ho letto di una release ufficiale di uno dei live promo di questo album: devono essere impazziti. Ah, al di la di un JBJ che, da tempo, non mi dice quasi più niente, devo dire che comunque la band (anche visto l'allargamento con Everett e lo stesso Shanks) è molto molto solida, benchè faccia quel che dice il capo e niente di più.

P.S. 2 Per carità, il prossimo album, invece di utilizzare il monicker Bon Jovi, spero lo chiamino Jon Bon Jovi and Johh Shanks feat. The Band Also Known As Bon Jovi. Troppo lungo, eh? Amen...
avatar
TommyTheWho
Moderator
Moderator

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 18.04.16

http://www.label27band.com

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Bontropi il Gio 24 Nov 2016 - 22:19

Sai che qui sei e sarai sempre il benvenuto, indipendentemente da ogni calo di interesse/voglia/tempo.
Come avrai certamente notato, ti ho lasciato le stellette da Moderatore perché credo che quel ruolo spetti a te (e ad Andrew, ovunque egli sia, gli auguro tanta fortuna con tutto il mio affetto...).
Quindi sarà tuo, quando lo reclamerai, se vorrai...
Io mi limiterò a curare solo gli aspetti tecnici, mentre Gabriele, ovviamente, amministrerá.

Fatta questa piccola premessa di carattere gestionale, ti capisco.
Anche per me la voglia di parlare di una band che non riconosco più, o anche solo di osservarne semplicemente le gesta dall'esterno, come mi sto limitando a fare da tempo, ormai, è ridotta all'osso.
E alla fine intervengo solo per confrontarmi con gente con cui mi piace parlare...
Ma il mio interesse verso i Bon Jovi non è mai stato così basso.
L'acquisto dei vinili dei vecchi album mi ha anzi fatto riflettere ancor di più su quanto siano cambiate le cose...su come siano cambiati loro...e forse anche io.

Molte persone dall'esterno interpreteranno erroneamente i miei commenti tacciandoli di cattiveria gratuita, arroganza o maleducazione...ma non è difficile capire quanta delusione e frustrazione ci siano dietro ogni mio commento.

A livello di giudizio sul disco, non posso dire di essere completamente d'accordo con te, né con Gabriele... perché la mia visione è molto più dissacrante. E non sento buone idee, così come non leggo buoni testi, come sostiene Gabriele.
Trovo che l'album sia surreale per quanto orrendo, facilone e raffazzonato sia nello stesso tempo.
I testi sono demenziali, la musica è dilettantesca, gli arrangiamenti sono scolastici. La produzione è vergognosa.

Credo siano davvero arrivati.
Ho appreso ieri sera la loro intenzione di pubblicare un live albun, fra una decina di giorni, registrato durante la serata di Londra.
E lì è stato per me inevitabilmente pensare "È completamente finita".

Poi per carità, magari faranno tour, venderanno biglietti e la gente li acclamerá come sempre...ma ai miei occhi sono una band di pecoroni.
Non riesco a definirli in altro modo.

_________________
Heart's on Fire...
avatar
Bontropi
Developer
Developer

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 17.04.16
Località : Wasteland

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Gabriele il Ven 25 Nov 2016 - 9:04

E che palle.
L'album non è bello, non é ispirato, ecc. ecc.
Ma non è ciò che si legge nelle tue parole.
Ora Santo Iddio, ma manco i testi sono buoni?
Neppure uno?
avatar
Gabriele
Administrator
Administrator

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 17.04.16

http://bonjovitalia.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da TommyTheWho il Ven 25 Nov 2016 - 19:08

@Bontropi ha scritto:

A livello di giudizio sul disco, non posso dire di essere completamente d'accordo con te, né con Gabriele... perché la mia visione è molto più dissacrante. E non sento buone idee, così come non leggo buoni testi, come sostiene Gabriele.
Trovo che l'album sia surreale per quanto orrendo, facilone e raffazzonato sia nello stesso tempo.
I testi sono demenziali, la musica è dilettantesca, gli arrangiamenti sono scolastici. La produzione è vergognosa.

Credo siano davvero arrivati.
Ho appreso ieri sera la loro intenzione di pubblicare un live albun, fra una decina di giorni, registrato durante la serata di Londra.
E lì è stato per me inevitabilmente pensare "È completamente finita".

Poi per carità, magari faranno tour, venderanno biglietti e la gente li acclamerá come sempre...ma ai miei occhi sono una band di pecoroni.
Non riesco a definirli in altro modo.

Paolo, il mio giudizio che può sembrare clemente, rispetto all'album che ho ascoltato, è basato su semplici considerazioni. L'altro giorno ero in un centro commerciale, con un amico, e ad un tratto sento dagli altoparlanti la title-track dell'album. In quel momento mi sono messo nei panni di un ascoltatore quasiasi che, accedendo la radio o, appunto, trovandosi in quel centro commerciale e l'avrei sfidato a dire "bah, che schifo". Ricordiamoci sempre che noi ragioniamo sempre e comunque in un ottica di "fan" o, comunque, gente che conosce vita, morte e miracoli della storia di questa band (o di quel che ne rimane). Ed è ovvio che come tale (ed anche come addetto ai lavori, dato che non solo faccio il cantante ma scrivo anche i pezzi che eseguo) il mio parere riguardo quest'album non può che essere PALESEMENTE negativo. E lo è rispetto a ciò che ho semrpe ascoltato da loro (ma anche da parte di tante altre band, oggi assolutamente migliori, più ispirate ed in forma). E, nonostante questo, lo ripeto, sfido un ascoltatore a sputare su Scars, su Labor, persino su Knockout la quale, a parte una produzione scandalosa, ha un discreto incalzare e melodie accattivanti. Ovvio e sacrosanto che a me, a te, a tanti tutto questo NON BASTI. Questo, come praticamente tutti quelli degli ultimi anni, è un album "di mestiere", sicuramente poco ispirato (nonostante quel che dica il brizzolo) e per la maggior parte di noi è semplicemente FUFFA, come è fuffa quasi tutto quel che passa per il pop mainstream di oggi, dove tutto è appiattito, dove le produzioni sono scandalose (e Shanks non fa eccezioni) e dove l'ispirazione è quella, in realtà, dettata dal mercato discrografico. Mettemose il cuore in pace.

P.S. Continuo a sostenere che se per gli altoparlanti del centro commerciale o per radio, comunque, l'ascoltatore si trovasse nelle orecchie Born Again Tomorrow, direbbe, quello sì, "mio dio, che merda".
avatar
TommyTheWho
Moderator
Moderator

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 18.04.16

http://www.label27band.com

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Mr Big Time il Ven 25 Nov 2016 - 22:06

@TommyTheWho ha scritto:
@Bontropi ha scritto:

A livello di giudizio sul disco, non posso dire di essere completamente d'accordo con te, né con Gabriele... perché la mia visione è molto più dissacrante. E non sento buone idee, così come non leggo buoni testi, come sostiene Gabriele.
Trovo che l'album sia surreale per quanto orrendo, facilone e raffazzonato sia nello stesso tempo.
I testi sono demenziali, la musica è dilettantesca, gli arrangiamenti sono scolastici. La produzione è vergognosa.

Credo siano davvero arrivati.
Ho appreso ieri sera la loro intenzione di pubblicare un live albun, fra una decina di giorni, registrato durante la serata di Londra.
E lì è stato per me inevitabilmente pensare "È completamente finita".

Poi per carità, magari faranno tour, venderanno biglietti e la gente li acclamerá come sempre...ma ai miei occhi sono una band di pecoroni.
Non riesco a definirli in altro modo.

Paolo, il mio giudizio che può sembrare clemente, rispetto all'album che ho ascoltato, è basato su semplici considerazioni. L'altro giorno ero in un centro commerciale, con un amico, e ad un tratto sento dagli altoparlanti la title-track dell'album. In quel momento mi sono messo nei panni di un ascoltatore quasiasi che, accedendo la radio o, appunto, trovandosi in quel centro commerciale e l'avrei sfidato a dire "bah, che schifo". Ricordiamoci sempre che noi ragioniamo sempre e comunque in un ottica di "fan" o, comunque, gente che conosce vita, morte e miracoli della storia di questa band (o di quel che ne rimane). Ed è ovvio che come tale (ed anche come addetto ai lavori, dato che non solo faccio il cantante ma scrivo anche i pezzi che eseguo) il mio parere riguardo quest'album non può che essere PALESEMENTE negativo. E lo è rispetto a ciò che ho semrpe ascoltato da loro (ma anche da parte di tante altre band, oggi assolutamente migliori, più ispirate ed in forma). E, nonostante questo, lo ripeto, sfido un ascoltatore a sputare su Scars, su Labor, persino su Knockout la quale, a parte una produzione scandalosa, ha un discreto incalzare e melodie accattivanti. Ovvio e sacrosanto che a me, a te, a tanti tutto questo NON BASTI. Questo, come praticamente tutti quelli degli ultimi anni, è un album "di mestiere", sicuramente poco ispirato (nonostante quel che dica il brizzolo) e per la maggior parte di noi è semplicemente FUFFA, come è fuffa quasi tutto quel che passa per il pop mainstream di oggi, dove tutto è appiattito, dove le produzioni sono scandalose (e Shanks non fa eccezioni) e dove l'ispirazione è quella, in realtà, dettata dal mercato discrografico. Mettemose il cuore in pace.

P.S. Continuo a sostenere che se per gli altoparlanti del centro commerciale o per radio, comunque, l'ascoltatore si trovasse nelle orecchie Born Again Tomorrow, direbbe, quello sì, "mio dio, che merda".
Tommy, scars ricorda molto le ultime ballad contenute in WAN... niente di nuovo, niente di che.. davvero banle e superficiale..
non credo potrebbe mai raggiungere ascoltatori medi.. non ha nessun spunto.
Knockout è pessima. DAvvero non è salvabile in niente, a mio parere peggior pezzo dell'album. Appena l'ho sentita mi sono chiesto che pezzo dance fosse, stile "Unlimited - no limit del 1993".
Metto a disposizione il video per chi non ricordasse

https://www.youtube.com/watch?v=qM5W7Xn7FiA

Mr Big Time
Bonjoviano Baby
Bonjoviano Baby

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 19.04.16

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Bontropi il Ven 25 Nov 2016 - 23:14

@TommyTheWho ha scritto:
Paolo, il mio giudizio che può sembrare clemente, rispetto all'album che ho ascoltato, è basato su semplici considerazioni. L'altro giorno ero in un centro commerciale, con un amico, e ad un tratto sento dagli altoparlanti la title-track dell'album. In quel momento mi sono messo nei panni di un ascoltatore quasiasi che, accedendo la radio o, appunto, trovandosi in quel centro commerciale e l'avrei sfidato a dire "bah, che schifo". Ricordiamoci sempre che noi ragioniamo sempre e comunque in un ottica di "fan" o, comunque, gente che conosce vita, morte e miracoli della storia di questa band (o di quel che ne rimane). Ed è ovvio che come tale (ed anche come addetto ai lavori, dato che non solo faccio il cantante ma scrivo anche i pezzi che eseguo) il mio parere riguardo quest'album non può che essere PALESEMENTE negativo. E lo è rispetto a ciò che ho semrpe ascoltato da loro (ma anche da parte di tante altre band, oggi assolutamente migliori, più ispirate ed in forma). E, nonostante questo, lo ripeto, sfido un ascoltatore a sputare su Scars, su Labor, persino su Knockout la quale, a parte una produzione scandalosa, ha un discreto incalzare e melodie accattivanti. Ovvio e sacrosanto che a me, a te, a tanti tutto questo NON BASTI. Questo, come praticamente tutti quelli degli ultimi anni, è un album "di mestiere", sicuramente poco ispirato (nonostante quel che dica il brizzolo) e per la maggior parte di noi è semplicemente FUFFA, come è fuffa quasi tutto quel che passa per il pop mainstream di oggi, dove tutto è appiattito, dove le produzioni sono scandalose (e Shanks non fa eccezioni) e dove l'ispirazione è quella, in realtà, dettata dal mercato discrografico. Mettemose il cuore in pace.

Sì, sì, ma infatti questa è la mia stessa reazione ogni volta che becco in macchina House su Virgin Radio...il pezzo funziona, è indiscutibile. Sono sincero.
Però poi, superati quei 10 secondi di effimero entusiasmo, ritorno sulla terra...e mi rendo conto che sto pur sempre ascoltando un autoplagio.
L'ennesimo autoplagio.
Ed è lì che mi rendo conto di quanto sia grave la situazione.

Insomma, io sono perfettamente d'accordo con te sul fatto che Jon abbia un indiscutibile talento nel saper tirare fuori, sempre e comunque, in una scaletta media di 10/12 pezzi, il pezzo che funziona indiscutibilmente.
Ma la domanda è: ad oggi, tutto questo può ancora bastarci?
Perchè, ti ripeto, io posso salvare l'autoplagio che funziona...ma di riascoltare il resto non ne ho alcuna voglia.

Poi mi piace sempre guardare in casa degli altri, e devo dirti in tutta sincerità che il nuovo album dei Metallica mi fa letteralmente impazzire.
Per carità, non siamo certo di fronte ad un capolavoro...e se tendiamo le nostre orecchie da ascoltatori smaliziati, sentiamo Sad But True qui, Master Of Puppets lì, Harvester Of Sorrow su ed Hit The Lights giù....ma il disco funziona alla grandissima.
Perchè è stato confezionato con intelligenza, suonato con bravura, prodotto quasi maniacalmente (...imparando la lezione dal passato...). I testi sono credibili, e le prestazioni dei singoli sono di altissimo livello.
E allora mi chiedo: perchè i Bon Jovi si trovano in questo stato? Perchè i Metallica fanno ancora Musica interessante ed i Bon Jovi sono così "sfatti"?



_________________
Heart's on Fire...
avatar
Bontropi
Developer
Developer

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 17.04.16
Località : Wasteland

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da TommyTheWho il Sab 26 Nov 2016 - 13:19

Ma appunto regà. Il mio "cinque" ad un prodotto del genere è proprio figlio di tutto ciò, che credete. Non lo trovo un album convincente, soprattutto se vedo che (pur in mabiti ed in generi e stili diversi) "vecchietti" come Metallica e Springsteen si impegnano ancora dannatamente in quel che fanno e, con alti e bassi, con prodotti ancora credibili (che pure loro han fatto le loro cagate, ma hanno probabilmente imparato). JBJ vuole "sopravvivere" in qualche modo, e questo mi fa tremendamente incazzare. Poi, come ho detto, mi metto nei panni di qualcuno che sente alcune delle tracce di quest'album e non posso, per forza di cose, immaginare che sia scornato come sono scornato invece io, che questa band la seguo da più di vent'anni. La discrimine è questa. THINFS, lo ripeto scanso equivoci, è un album-fuffa, che aggiunge fuffa alla fuffa degli ultimi anni. E quel che poteva essere meno fuffa del resto è stata rovinata da Shanks e dallo stesso JBJ. Innegabile. Poi lui sa sempre come cadere in piedi e l'album, commercialmente, funziona. Piacerà e farà un altro tour sold-out. This is it. Di quest'album nel tempo non rimarrà nulla, fino al prossimo che inevitabilmente venderà, per poi non lasciar nulla anch'esso. Ormai quella dei BJ (anzi del duo JBJ/J.Shanks) è pop usa e getta, come quasi tutto nella discografia attuale.
avatar
TommyTheWho
Moderator
Moderator

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 18.04.16

http://www.label27band.com

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Bontropi il Sab 26 Nov 2016 - 19:49

Già...

@TommyTheWho ha scritto: Di quest'album nel tempo non rimarrà nulla, fino al prossimo che inevitabilmente venderà, per poi non lasciar nulla anch'esso. Ormai quella dei BJ (anzi del duo JBJ/J.Shanks) è pop usa e getta, come quasi tutto nella discografia attuale.

...e su questo sono tremendamente d'accordo.
Tempo un annetto, e vedremo come Jon si dimenticherà presto di questo capolavorone, addirittura degno della sua proposizione al pubblico niente popò di meno che per intero...
Forse dal vivo sarà riproposta la sola titletrack. Niente altro, credo.

_________________
Heart's on Fire...
avatar
Bontropi
Developer
Developer

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 17.04.16
Località : Wasteland

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Gabriele il Sab 26 Nov 2016 - 21:39

Dire che livin with ghost è brutta è spararla grossa
avatar
Gabriele
Administrator
Administrator

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 17.04.16

http://bonjovitalia.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Ospite il Sab 26 Nov 2016 - 22:55

Io credo che dire che living with the ghost è solo brutta significhi voler vedere il bicchiere mezzo pieno

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Tico 86 il Dom 27 Nov 2016 - 9:12

Manco a me piace e soprattutto mi irrita la chitarra di Shanks... Lo stile,diciamo...Proprio non riesco ad ascoltarla... Poi, per carità, non discuto i gusti personali...

Tico 86
Bonjoviano Junior
Bonjoviano Junior

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 23.04.16

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Mr Big Time il Dom 27 Nov 2016 - 15:53

Livin with the ghost è carina ma niente di memorabile. Sembra uscita da HAND. LE darei la sufficienza.

Mr Big Time
Bonjoviano Baby
Bonjoviano Baby

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 19.04.16

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Bontropi il Lun 28 Nov 2016 - 7:27

@Tico 86 ha scritto:Manco a me piace e soprattutto mi irrita la chitarra di Shanks... Lo stile,diciamo...Proprio non riesco ad ascoltarla... Poi, per carità, non discuto i gusti personali...  

Non solo è una brutta canzone, irritante e banale...
Living with the Ghost rappresenta a mio parere l'esempio più lampante di come Shanks sia un produttore di infimo livello.
Un pezzo potenzialmente orecchiabile, con un refrain quasi degno di nota, viene ammazzato da una produzione vergognosa.

A livello chitarristico non rimprovero invece nulla a Shanks.
Perché semplicemente non ha nessuna colpa.

La colpa è di chi invece lo ha scelto. Di chi ha deciso di affidare la chitarra a chi palesemente chitarrista non lo è...se non a livello dilettantistico.
E se consideriamo che l'altro chitarrista non è certo un fenomeno, ma un semplice gregario, si capisce perché questo disco sia così povero (non tanto quantitativamente, ma soprattutto qualitativamente...) di chitarre.

Insomma si è passati da un fenomeno, ad un dilettante in accoppiata con un gregario.
Le conseguenze sono logiche.

_________________
Heart's on Fire...
avatar
Bontropi
Developer
Developer

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 17.04.16
Località : Wasteland

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Gabriele il Lun 28 Nov 2016 - 13:09

Carica qua il tuo intro di blaze of glory
avatar
Gabriele
Administrator
Administrator

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 17.04.16

http://bonjovitalia.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Bontropi il Lun 28 Nov 2016 - 14:32

Sto facendo una I'll be there for you solo per te e Letizia!

_________________
Heart's on Fire...
avatar
Bontropi
Developer
Developer

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 17.04.16
Località : Wasteland

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da TommyTheWho il Lun 28 Nov 2016 - 20:13

Living with Ghosts non è brutta in senso stretto: è banale, scialba, scimmiotta un sound moderno che loro, con tutta la buona volontà, non sanno rendere convincentemente, rendendolo quasi irritante alla lunga. La produzione è quella che è (piatta), le strumentali le avrei potute scrivere anche io tanto c'è poco lavoro dietro... Siamo sempre allo stesso discorso: basta il termine "orecchiabile" per dare l'idea id un BEL brano? Secondo me assolutamente no, altrimenti mi dovrei far piacere il 99,9% dei pezzi orecchiabili che passano costantemente sulle radio FM... Ed invece li schifo quasi tutti. Questa traccia non fa eccezione.
avatar
TommyTheWho
Moderator
Moderator

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 18.04.16

http://www.label27band.com

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Bontropi il Ven 2 Dic 2016 - 21:27



Senza parole.
Vado a guardarmi il video di Blaze Of Glory.

_________________
Heart's on Fire...
avatar
Bontropi
Developer
Developer

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 17.04.16
Località : Wasteland

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da TommyTheWho il Ven 2 Dic 2016 - 21:53

Eppure, dirò, questo è il pezzo che mi dispiace di meno dell'album: niente di particolare, intendiamoci, ma ha un paio di soluzioni melodiche che non mi sembrano male. Naturalmente, purtroppo, vengono mortificate dalla solita produzione alla Shanks e dalla mancanza di quel "qualcosa" (tipo un bel solo dopo il secondo ritornello: era un MUST e in quel punto, cazzo, te l'aspetti) in più a livelli di "carogna" di arrangiamenti... Peccato. Però il pezzo, in sé, non è male. Il video è quello che è: c'è da dire che da un senso al brano, ed è già qualcosa.
avatar
TommyTheWho
Moderator
Moderator

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 18.04.16

http://www.label27band.com

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Bontropi il Ven 2 Dic 2016 - 22:04

A me non piace proprio la sua voce: la trovo terribile, Tommy. Quasi fastidiosa.
Il pezzo non mi sembra nè carne nè pesce. Non riesco proprio a dargli una collocazione.

Forse "amorfo" è il termine più esatto per rendere l'idea di ciò che ne penso.

_________________
Heart's on Fire...
avatar
Bontropi
Developer
Developer

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 17.04.16
Località : Wasteland

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Mr Big Time il Sab 3 Dic 2016 - 0:22

Direi che una sintesi dei vostri due commenti è un connubio perfetto per descrivere questo pezzo.
-carino
-buoni passaggi melodici
-produzione che stronca il brano
-le chitarre assomigliano moltissimo a "I wanna be loved" :silent:
-voce di jon imparagonabile ai bei tempi, è un altro "cantante"
-assenza di assolo proprio quando te l'aspetti.. sei li che dici ora arriva.. e po...coito interrotto (sembra che siano venuti meno i fondamentali! 🇳🇴 )
-canzone che fatica ad arrivare a 3:30 min :shock:
-video, buona l'intenzione... ma davvero sono ancora "I BON JOVI"??? (anni e anni che difendo la band dal nome jon bon jovi) ..Tico e David cosa stanno a fare?

Diciamo che come scrive Bontropi, non ha proprio quella classe cristallina che contraddistingue il DNA Bon Jovi ed, appunto, a cristallinità si contrappone l'amorficità (passatemi il termine).

Mr Big Time
Bonjoviano Baby
Bonjoviano Baby

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 19.04.16

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Gabriele il Mer 7 Dic 2016 - 9:47

Ok, ma dire che la voce qui è brutta e canta male no eh...
dai.
avatar
Gabriele
Administrator
Administrator

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 17.04.16

http://bonjovitalia.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: NUOVO ALBUM 2016: THIS HOUSE IS NOT FOR SALE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum